ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero

Ultima Modifica in Giugno 22, 2021 by Santo ORSA Dottore Commercialista

A partire dalle ore 12.00 del 19 maggio 2021 le imprese possono richiedere il finanziamento per realizzare nuove iniziative o ampliare, diversificare o trasformare le attività esistenti.

La copertura delle spese ammissibili può arrivare al 90% da rimborsare in 10 anni. Previsto inoltre un contributo a fondo perduto che non può superare il limite del 20% delle spese ammissibili.

L’incentivo è rivolto a società costituite o da costituire in prevalenza da giovani e/o  donne che vogliono diventare imprenditori. Sono ammissibili le imprese che abbiano una compagine sociale composta per almeno il 51% da giovani under 35 e da donne di tutte le età.

Le agevolazioni sono valide in tutta Italia e prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, che può coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

Investimento agevolabile

Piano di spesa fino a 3 milioni € per Imprese di 3/5 anni

–Acquisto di immobili solo nel settore turistico (40% investimento ammissibile)

–Opere murarie e assimilate (30% investimento ammissibile)

–Macchinari, impianti e attrezzature

–Programmi informatici

–Brevetti, licenze e marchi.

La copertura delle spese ammissibili può arrivare al 90% da rimborsare in 10 anni.

Possono accedere ad un mix di finanziamento a tasso zero contributo a fondo perduto che non può superare il limite del 20% della spesa ammissibile.

Le imprese possono richiedere anche un contributo per la copertura delle esigenze di capitale circolante collegate alle spese per materie prime e servizi necessari allo svolgimento dell’attività d’impresa. Il contributo può arrivare fino al 20% delle spese di investimento.

Piano di spesa fino a 1.5 milioni € per impese di 0/3 anni

–Opere murarie e assimilate (30% investimento ammissibile)

–Macchinari, impianti e attrezzature

–Programmi informatici e servizi per l’ICT

–Brevetti, licenze e marchi

–Consulenze specialistiche (5% investimento ammissibile)

–Spese connesse alla stipula del contratto di finanziamento

–Spese per la costituzione della società

Le agevolazioni consistono nel mix di tasso zero e fondo perduto, che non può superare il limite del 15% della spesa ammissibile.


Presentazione istanza

Per richiedere le agevolazioni è necessario:

  1. registrarsi ai servizi online di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario
  2. sviluppare il business plan e produrre la documentazione da allegare
  3. assicurarsi di disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante delle società già costituita al momento della presentazione, oppure della persona fisica in qualità di socio o soggetto referente della società costituenda.

Dopo l’invio telematico della domanda e degli allegati, viene assegnato un protocollo elettronico.

Non ci sono graduatorie: le domande vengono esaminate in base all’ordine di presentazione.


Richiedi Consulenza





    Agevolazioni Nazionali

    L’incentivo è rivolto a società costituite o da costituire in prevalenza da giovani e/o donne che vogliono diventare imprenditori. Sono ... leggi
    Le persone fisiche o società di persone che investono per almeno tre anni nel capitale di rischio di startup innovative ... leggi
    "Nuove Imprenditorialità Giovanile e Femminile" è l’incentivo rivolto a società costituite o da costituire con maggioranza formata da giovani o ... leggi
    "Nuove imprese a tasso zero" è l’incentivo per i giovani e per le donne di tutte le età che vogliono ... leggi
    La Sabatini agevola l’accesso al credito tramite Fondo di Garanzia ed erogazione di un Contributo a Fondo Perduto - By ... leggi
    Il credito si applica agli investimenti effettuati a decorrere dal 1 gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, ovvero ... leggi
    Il bonus contributo a fondo perduto per i centri storici di 29 comuni Italiani consiste nell’erogazione agli esercenti attività di ... leggi
    Simulatore
    Come si calcola il Ristoro - Esempi di Calcolo - by Santo ORSA ... leggi
    Contributi a fondo perduto - Proroga della cassa integrazione -Esonero dal versamento dei contributi previdenziali - Credito d’imposta sugli affitti ... leggi
    Punti principali presentati in conferenza stampa dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto ... leggi

    Nuove Imprese a tasso zero

    Ultima Modifica in Gennaio 30, 2021 by Santo ORSA Dottore Commercialista

    Nuove imprese a tasso zero” è l’incentivo per i giovani e per le donne di tutte le età che vogliono diventare imprenditori.

    E’ una misura a sportello, le domande sono valutate in base all’ordine cronologico di arrivo e non ci sono graduatorie.

    In cosa consiste l’Agevolazione

    Finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili.

    Il 25% residuo dell’investimento deve trovare copertura finanziaria nell’impresa, con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.

    E’ previsto un rimborso agevolato del finanziamento che parte dal momento del completamento del piano di investimenti, da realizzare entro 24 mesi dalla firma del contratto.

    La durata massima del piano di rimborso è di 8 anni con pagamento di due rate semestrali posticipate.


    Chi può beneficiare

    Le agevolazioni sono rivolte alle imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne di tutte le età, su tutto il territorio nazionale.

    Le imprese devono essere costituite in forma di società da non più di 12 mesi, rispetto alla data di presentazione della domanda.

    Anche le persone fisiche possono richiedere i finanziamenti, a condizione che costituiscano la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni.


    Settori ammissibili

    1.Produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli

    2.Fornitura di servizi alle imprese e alle persone

    3.Commercio di beni e servizi

    4.Turismo

    I beni devono rispettare una autonomia funzionale, non essendo ammesso il finanziamento di componenti o parti di macchinari e pertinenti all’attività produttiva svolta dall’impresa

    Non sono in ogni caso ammissibili le spese relative a terreni e fabbricati, relative a beni usati o rigenerati, nonché riferibili a “immobilizzazioni in corso e acconti”


    Richiedi Consulenza





      Agevolazioni Nazionali

      L’incentivo è rivolto a società costituite o da costituire in prevalenza da giovani e/o donne che vogliono diventare imprenditori. Sono ... leggi
      Le persone fisiche o società di persone che investono per almeno tre anni nel capitale di rischio di startup innovative ... leggi
      "Nuove Imprenditorialità Giovanile e Femminile" è l’incentivo rivolto a società costituite o da costituire con maggioranza formata da giovani o ... leggi
      "Nuove imprese a tasso zero" è l’incentivo per i giovani e per le donne di tutte le età che vogliono ... leggi
      La Sabatini agevola l’accesso al credito tramite Fondo di Garanzia ed erogazione di un Contributo a Fondo Perduto - By ... leggi
      Il credito si applica agli investimenti effettuati a decorrere dal 1 gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, ovvero ... leggi
      Il bonus contributo a fondo perduto per i centri storici di 29 comuni Italiani consiste nell’erogazione agli esercenti attività di ... leggi
      Simulatore
      Come si calcola il Ristoro - Esempi di Calcolo - by Santo ORSA ... leggi
      Contributi a fondo perduto - Proroga della cassa integrazione -Esonero dal versamento dei contributi previdenziali - Credito d’imposta sugli affitti ... leggi
      Punti principali presentati in conferenza stampa dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto ... leggi

      Agevolazioni Regionali

      Contributo a fondo perduto pari all’importo della seconda o unica rata dell’acconto 2020 dell’Imposta Regionale sulle Attività Produttive (IRAP) - ... leggi
      Finanziamento erogato in unica soluzione fino a 80 mila euro rimborsabile in 5 anni al tasso agevolato del 0,69 - ... leggi

      Nuova Sabatini – Finanziamento Agevolato per acquisto attrezzature

      Ultima Modifica in Marzo 2, 2021 by Santo ORSA Dottore Commercialista

      La Sabatini è una misura del MISE che agevola l’accesso al credito alle micro, piccole e medie imprese (PMI).

      In cosa consiste l’Agevolazione

      1.Eventuale accesso a Fondo di Garanzia

      2.Contributo a Fondo Perduto rapportato agli interessi sul finanziamento

      A decorrere dal 1° gennaio 2021 il contributo a fondo perduto viene erogato in un’unica soluzione e determinato in misura pari al valore degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo uguale all’investimento, ad un tasso d’interesse annuo pari al:

      2,75% per gli investimenti ordinari

      3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti (cd. “industria 4.0”)

      Chi può beneficiare

      Micro, piccole e medie imprese (PMI) operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca,

      Chi NON può beneficiare

      1.settori finanziari e assicurativi

      2.attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti di importazione

      Beni Finanziabili

      I beni per il quale si chiede il finanziamento agevolato devono essere nuovi e riferiti alle immobilizzazioni materiali per:

      1.“impianti e macchinari”

      2.“attrezzature industriali e commerciali”

      3.“altri beni” ovvero spese classificabili nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4 dell’articolo 2424 del codice civile, come declamati nel principio contabile n.16 dell’OIC (Organismo italiano di contabilità)

      4.”software e tecnologie digitali”. 

      I beni devono rispettare una autonomia funzionale, non essendo ammesso il finanziamento di componenti o parti di macchinari e pertinenti all’attività produttiva svolta dall’impresa

      Non sono in ogni caso ammissibili le spese relative a terreni e fabbricati, relative a beni usati o rigenerati, nonché riferibili a “immobilizzazioni in corso e acconti”


      Richiedi Consulenza





        Agevolazioni Nazionali

        L’incentivo è rivolto a società costituite o da costituire in prevalenza da giovani e/o donne che vogliono diventare imprenditori. Sono ... leggi
        Le persone fisiche o società di persone che investono per almeno tre anni nel capitale di rischio di startup innovative ... leggi
        "Nuove Imprenditorialità Giovanile e Femminile" è l’incentivo rivolto a società costituite o da costituire con maggioranza formata da giovani o ... leggi
        "Nuove imprese a tasso zero" è l’incentivo per i giovani e per le donne di tutte le età che vogliono ... leggi
        La Sabatini agevola l’accesso al credito tramite Fondo di Garanzia ed erogazione di un Contributo a Fondo Perduto - By ... leggi
        Il credito si applica agli investimenti effettuati a decorrere dal 1 gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, ovvero ... leggi
        Il bonus contributo a fondo perduto per i centri storici di 29 comuni Italiani consiste nell’erogazione agli esercenti attività di ... leggi
        Simulatore
        Come si calcola il Ristoro - Esempi di Calcolo - by Santo ORSA ... leggi
        Contributi a fondo perduto - Proroga della cassa integrazione -Esonero dal versamento dei contributi previdenziali - Credito d’imposta sugli affitti ... leggi
        Punti principali presentati in conferenza stampa dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto ... leggi

        Agevolazioni Regionali

        Contributo a fondo perduto pari all’importo della seconda o unica rata dell’acconto 2020 dell’Imposta Regionale sulle Attività Produttive (IRAP) - ... leggi
        Finanziamento erogato in unica soluzione fino a 80 mila euro rimborsabile in 5 anni al tasso agevolato del 0,69 - ... leggi