Bonus Affitti – 60%

Ultima Modifica in Novembre 17, 2020 by Santo ORSA Dottore Commercialista

CREDITO D’IMPOSTA DEL 60% SU TRE MENSILITÀ DI MARZO, APRILE E MAGGIO

Spetta un credito d’imposta nella misura del 60 per cento dell’ammontare
mensile del canone di locazione, di leasing o di concessione di immobili ad uso non
abitativo destinati allo svolgimento dell’attività industriale, commerciale, artigianale,
agricola, di interesse turistico o all’esercizio abituale e professionale dell’attività di lavoro autonomo.

Utilizzo del credito

Il credito d’imposta è utilizzabile in dichiarazione ovvero, senza limiti di importo,
in compensazione in F24

Il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito ai fini delle Imposte sui redditi e del valore della produzione ai fini IRAP

Opzione Credito di imposta o Sconto su l’affitto.

Possibilità di cessione del credito d’imposta al locatore a fronte di uno sconto di pari ammontare sul canone da versare

Cessione del Credito

Fino al 31 dicembre 2021, i beneficiari dei crediti d’imposta per l’emergenza epidemiologica da COVID-19 possono optare per la cessione, anche parziale, degli
stessi ad altri soggetti, i quali possono utilizzare il credito ceduto anche in
compensazione

La quota di credito d’imposta non utilizzata nell’anno non può essere usufruita negli
anni successivi
, e non può essere richiesta a rimborso

Requisti

  • Beneficiari possono essere Imprese, Professionisti e Enti non commerciali (compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti)
  • Ricavi o compensi non superiori a 5 milioni di euro
  • Contratti di affitto per Immobili ad uso non abitativo

Per saperne di più visita la pagina dell’Agenzia delle Entrate